Skip to main content

Come proteggere il tuo kayak dal furto (Guida)

kajak gegen diebstahl sichern

Negli ultimi anni si sentono sempre più segnalazioni di kayak che si sono “staccati” dagli ormeggi o sono scomparsi dai cantieri e dai tetti delle auto. Anche gli operatori dei negozi di kayak hanno già rubato barche, in alcuni casi anche direttamente dall’area di vendita. Non c’è da stupirsi. I kayak professionali sono costosi e lo sport è molto popolare, quindi ci sono sempre abbastanza acquirenti per la merce rubata. E chissà, forse i ladri stessi sono degli entusiasti kayakisti?

Non è così facile fermare i criminali. I kayak sono grandi e pesanti, ma non facili da fissare. Purtroppo non tutti i furti possono essere evitati, ma questo contributo è un tentativo di spiegare meglio questo importante argomento e di ridurre prima o poi il tasso di furti. Con questi cinque suggerimenti non si può fermare ogni crimine, ma è possibile ridurre il rischio di furto o almeno rovinare il business per i ladri.

1. annotare il numero di identificazione dello scafo

Il numero di identificazione dello scafo a 14 cifre, HIN breve, è un numero per l’identificazione univoca dei kayak. È simile al numero di telaio delle autovetture. L’HIN è costituito dal codice del paese di origine e da un numero di serie di 12 cifre. Il numero si trova solitamente nell’angolo in alto a destra della parte posteriore. (Tuttavia, è molto probabile che non troverete subito l’HIN).

La ricerca ne vale la pena, comunque. Prendere nota del numero e conservarlo in un luogo sicuro. In caso di furto è possibile dare il numero di serie alla polizia. E’ importante che l’HIN sia associato ad un kayak rubato. Se il ladro cerca di vendere il kayak, c’è la possibilità che il kayak venga esposto come merce rubata. Anche se la polizia riesce ad arrestare il ladro o il nastro del ladro, è pratico avere l’HIN. In questo modo potrete dimostrare facilmente e senza complicazioni che si tratta davvero della vostra barca.

2. graffiare l’HIN almeno un altro posto nel kayak

Chiunque ruba un kayak e vuole venderlo è davvero intelligente. Anche i ladri conoscono l’HIN e sanno quanto sia facile identificare il kayak con questo numero. È quindi probabile che rimuovano il numero d’identificazione. Ma puoi essere un passo avanti ai ladri.

Prendetevi un po ‘di tempo e semplicemente graffiare il numero di serie nel kayak in un altro punto. L’esperienza ha dimostrato che i luoghi nascosti sono i posti migliori per farlo. Chi guarderebbe sotto il sedile, nel traffico o sul lato inferiore del kayak?

Con due (o più) numeri di serie sulla barca, le probabilità sono molto più alte che il kayak può essere chiaramente identificato come vostra proprietà, per esempio se la polizia indaga su un sospetto.

3. conservare il kayak in un luogo sicuro

I ladri non cercano la sfida, ma l’obiettivo più semplice. Vogliono fare facili prede e questo è il caso se l’imbarcazione non è collegata o se è riposta direttamente alla recinzione della vostra proprietà. Il deposito nel seminterrato, nel garage o con l’apposito supporto a parete o sul ponte al centro del soggiorno è sicuramente il modo più sicuro.

Se si dipende dal deposito esterno, si dovrebbe scegliere almeno un posto vicino al vostro appartamento o casa che non è visibile dalla strada. Utilizza tutte le misure di sicurezza che il tuo kayak ha da offrire. Alcuni modelli sono dotati di morsetti e clip incorporati che possono essere utilizzati per fissare il kayak ad un palo o ad un albero.

Il posto peggiore per riporre un kayak è vicino all’acqua. Lì il kayak non è protetto e il ladro può ancora usarlo come veicolo di fuga.

4. collegare sempre il kayak

Dreiste Thiebe non scoraggia anche la luce del giorno. Online è possibile trovare le segnalazioni di kayak che sono stati rubati direttamente dal tetto dell’auto all’ora di pranzo. Non e’ stato reso affatto stupido dai ladri. Nessun passante darebbe per scontato che qualcosa non va per il verso giusto quando due persone stanno lottando per calciare un kayak pesante dal tetto dell’auto.

Rapporti come questo sono una lezione importante. Non lasciare il kayak incustodito e, se lo fai, non lasciarlo senza averlo fissato all’auto. Con una stabile chiusura a cavo il kayak può essere fissato al tetto dell’auto. Non è possibile per i ladri tirare il kayak lateralmente dall’auto.

5. non comprare kayak rubati

Anche l’attività con la merce rubata dipende dall’offerta e dalla domanda. I primi quattro consigli dovrebbero rendere più difficile il lavoro dei ladri. Ora è il momento di occuparsi del lato della domanda. E’ responsabilità dell’acquirente riconoscere correttamente i segnali pazzi e non acquistare un kayak rubato.

Se un’offerta sembra troppo buona, qualcosa potrebbe essere sbagliato. Chiunque venda un kayak ben conservato ben al di sotto del valore di mercato o sa di più sui danni alla barca o commercia con un modello rubato.

Un HIN “mancante” è il più grande segnale di avvertimento. Ogni kayak (fisso) ha questo numero di serie. Se il numero è stato fresato o rimosso con una macinatrice, le probabilità che il kayak venga rubato sono elevate. Non comprare il kayak in questo caso, ma avvertire la polizia.

Un’altra indicazione che si tratta di una recinzione è che queste persone non vogliono mai incontrarsi a casa. Saranno lieti di portarvi il kayak da guardare. Questo può essere un bel gesto di amicizia di un venditore amichevole, ma che vorrebbe fare lo sforzo se l’acquisto non è nemmeno deciso. Chi riceve un sospetto, può anche trasmettere alla polizia le immagini della pubblicità. Forse le foto corrispondono ad un kayak che è stato recentemente denunciato come rubato.

Conclusione

I kayak sono beni rubati popolari a causa del loro prezzo. La crescente popolarità di questo sport rende facile per i ladri trovare un acquirente per le loro barche. Molti proprietari di kayak rendono anche troppo facile per i ladri. Le barche che vengono stoccate dall’acqua o non collegate sono semplicemente facili prede per i professionisti.

Dato che i kayak professionali sono un investimento considerevole, è necessario investire anche la protezione antifurto. L’installazione di un altro HIN avviene in un quarto d’ora e un’adeguata serratura del cavo non costa neanche al mondo.

Speriamo che con i suggerimenti di questo articolo vi abbiamo reso un po ‘più consapevole dell’argomento. La possibilità che esattamente il vostro kayak venga rubato non è grande, ma alcune precauzioni dovrebbero comunque essere prese.

Average rating 5 with a total of 1 votes

Related Articles